Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Curriculum Vitae Puntata 2: Lingue Straniere

LINGUE STRANIERE: QUANDO AUTO VALUTARSI Se siete in possesso di certificazioni ufficiali E RECENTI che attestano il vostro livello linguistico è fondamentale indicarlo all’interno del curriculum. L’autovalutazione a questo punto non occorre perché basta riportare il livello conseguito con la certificazione. Perché ho detto RECENTI? Perché se le avete ottenute diverso tempo fa e non avete più avuto modo di praticare la lingua, può essere che le vostre conoscenze attuali non corrispondano più a quel livello. Quindi se non possedete ancora nessuna certificazione o le certificazioni che avete sono risalenti all’età della pietra, occorre auto valutarsi. La prima cosa da considerare è dove si sta inviando il curriculum, se il destinatario è un’azienda all’estero la prima cosa da indicare è la nostra lingua madre… Sì perché noi diamo per scontato che sia un’informazione inutile, pensando “ma a cosa serve, è ovvio che la mia lingua madre è l’italiano”, ma in realtà non lo è! Ci sono persone…

Ultimi post

CURRICULUM VITAE Puntata 1: formato Europeo o personalizzato?

Traccia tempo e... denaro con fogli di presenze in Microsoft Excel

Feedback positivo

Halloween in ufficio

Conversazioni e checklist

Telefonate e Follow Up

Frustrazione da ufficio